» Vai al contenuto

Sei in: Home >Dettaglio Articolo

Infrastrutture - Viabilità e trasporti - Mobilità ciclabile - Opere pubbliche stradali




 

Dettaglio Articolo

Cantiere Expo SP46: 60 ore di disagi alla viabilità.

Autostrade per l’Italia, in accordo con la Città metropolitana di Milano e sentita la Società Milano Serravalle – Milano Tangenziali, comunica che, dalle ore 20:00 di venerdì 13 marzo alle ore 06:00 di lunedì 16 marzo 2015, per la realizzazione di lavori urgenti e indifferibili, in corrispondenza del nodo stradale tra la SP 46 Rho-Monza e la Via Varesina in comune di Baranzate, legati al completamento del lotto 3 della SP 46, in previsione della messa in esercizio della nuova tratta autostradale in occasione delle manifestazioni EXPO 2015, verranno chiuse al traffico: 

- l’interconnessione da SS 35 a SP 46 da entrambe le provenienze Milano e Meda; per coloro i quali debbono raggiungere l’autostrada A8 Milano – Laghi, la zona Fiera o l’autostrada A4, si consiglia di proseguire sulla SP 35 sino allo svincolo autostradale di Cormano sull’autostrada A4.

-  la SP 46 in corrispondenza tra lo svincolo di Bollate/Novate Milanese e l’allaccio con l’A8 Milano - Laghi in entrambe le direzioni; per coloro i quali debbono raggiungere Monza o le atre località servite dalla viabilità oggetto di chiusura, si consiglia di procedere per l’A8 Milano - Laghi in direzione Sud, prendere l’A4 Torino – Venezia in direzione Venezia e uscire allo svincolo di Cormano dell’A4 per poi prendere la SS 35.

- la ex SS 223 Varesina a tutti i veicoli in transito all’incrocio della SP 46 in Comune di Baranzate.

La testata di chiusura del cantiere verrà posta in corrispondenza dello svincolo di Bollate/Novate Milanese, dove verrà installata adeguata segnaletica di informazione per i percorsi alternativi; si consiglia l’utilizzo delle uscite intermedie.

Costanti aggiornamenti sulla situazione della viabilità e sui percorsi alternativi sono diramati tramite: i notiziari "my way" in onda sul canale 501 di SKY Meteo24; su RTL 102.5; su Isoradio 103.3 FM; attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV Infomoving in Area di Servizio.

Ci scusiamo anticipatamente per eventuali disagi.





 
 

Credits