» Vai al contenuto

Sei in: Home >Attività > Trasporto Pubblico > Abilitazioni professionali > Esami per l'esecizio dell'attività di studio di consulenza

Infrastrutture - Viabilità e trasporti - Mobilità ciclabile - Opere pubbliche stradali




 

Esami per l'esecizio dell'attività di studio di consulenza (ex L. 264/91)

Colui che gestisce l'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto di cui alla Legge 8 agosto 1991 n.264, deve essere in possesso, tra l'altro, dell'attestato di idoneità professionale.
In forza del D.Lgs. n.112/98 alla Provincia è stata trasferita la competenza al rilascio dell'attestato di idoneità professionale, che può essere conseguito a seguito del superamento di un esame di idoneità (art. 5, L. 264/91) o a domanda (art. 4, comma 2, L. 264/91), così come previsto al successivo punto 2).
L'esame d'idoneità consiste in una prova scritta basata su quesiti a risposta multipla predeterminata vertenti su nozioni di disciplina della circolazione stradale, di legislazione sull'autotrasporto, di disciplina della navigazione e legislazione complementare, di legislazione sul pubblico registro automobilistico e di legislazione tributaria afferente al settore.

 

» Accedi alla Carta dei Servizi

 
 

Credits