» Vai al contenuto

Sei in: Comunicati <

Comunicati


Cerca comunicati










Comunicati

Share |
17 settembre 2014
Expo. Podestà: «La Magistratura prosegua con le indagini, ma l'Esposizione vada avanti»


 «Sul nostro Paese è posta l'attenzione di oltre centoquaranta nazioni aderenti all'Esposizione Universale del 2015, che rappresenta un'occasione unica e straordinaria per il rilancio dell'economia non solo del nostro territorio, ma dell'intero Paese ancora oppresso da una profonda crisi - ha dichiarato il presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà in merito all'avviso di garanzia ad Antonio Acerbo, responsabile del Padiglione Italia e commissario delegato opere infrastrutturali Expo 2015 -. É importante che la Magistratura prosegua nelle proprie indagini, facendo i dovuti approfondimenti, ma nel frattempo l'Expo e tutte le opere ad essa connesse devono andare avanti con vigore, non possiamo più permetterci alcun ritardo. Il presidente Cantone e il commissario Sala – ha concluso il presidente Podestà – hanno tutte le competenze e i mezzi per proseguire e concludere in tempo i lavori».

 


Stampa da PDF


» Indietro