» Vai al contenuto

Sei in: Comunicati <

Comunicati


Cerca comunicati










Comunicati

Share |
8 ottobre 2014
Insediato a Palazzo Isimbardi il primo Consiglio Metropolitano


 Si è insediato questa mattina a Palazzo Isimbardi il primo Consiglio Metropolitano. La seduta, presieduta dal Sindaco del Comune capoluogo, si è aperta con la convalida degli eletti. I 24 consiglieri che, come prevede la legge, dovranno redigere lo Statuto entro il 31 dicembre 2014, hanno dichiarato di lavorare affinché il passaggio da Provincia di Milano a Città Metropolitana non si riduca a un fatto puramente nominale. Si apre all'insegna di un confronto costruttivo, dunque, questo periodo iniziale che vedrà i consiglieri impegnati nella stesura dello statuto e nella disamina di alcune priorità individuate nella seduta: in molti hanno fatto riferimento alle competenze, alle risorse e a una maggiore rappresentatività dell'organico in termini di elezioni dirette. Tutti si sono mostrati consapevoli  dell’importanza storica di questo momento che avviene a distanza di 25 anni dalla prima introduzione dell’ordinamento della Città metropolitana (Legge 142/90). Una svolta che può rappresentare un’occasione di sviluppo per la Grande Milano. 
A partire da questo clima di concordia, l’augurio dei consiglieri è stato quello di poter dare uno scopo di alto profilo amministrativo e politico alla nuova Istituzione, affinché i problemi e i punti di forza dell'area vasta siano analizzati da una prospettiva efficace. L'obiettivo rimane quello di dare un deciso segnale di cambiamento, e all'Ente appena formato un'identità “di lavoro” che si concentri sulle tematiche da sviluppare.
 

 


Stampa da PDF


» Indietro