» Vai al contenuto

Sei in: Comunicati <

Comunicati


Cerca comunicati










Comunicati

Share |
17 ottobre 2014
Zanne,corazze e veleni all'Idroscalo: un laboratorio su ragni,insetti, anfibi e rettili e sulle loro armi difensive


 L'autunno di Idroscalo ne ha per tutti i gusti: dall'adrenalina dei Mondiali di Motonautica per gli amanti dello sport, ai fenomeni della natura sotto gli occhi dei bambini. Sabato 18 ottobre, alle 15.00, presso lo Spazio Idroart, si inaugura il laboratorio “Zanne, Corazze e Veleni – Experience Lab”. Pensato principalmente a scopo didattico, Experience Lab non si propone come mostra o bestiario ma come vero e proprio laboratorio interattivo, che permetterà ai ragazzini coinvolti di osservare le capacità difensive degli animali nella loro interazione con l'ambiente. Questo evento, pur così particolare, non costituisce un unicum all'interno del Parco, da sempre rinomato per il suo volto “estivo” di oasi di sport, relax e divertimento, e forse meno noto per il suo aspetto educativo e la sua attenzione al rapporto uomo-ambiente.

Come afferma Marilena Ganci, Assessore all'Idroscalo: “Il Parco ha una vita molto intensa e una grande ricchezza di proposte, non solo per l'arco dei mesi estivi. La sua offerta, si può ben dirlo, copre 365 giorni all'anno. Sul piano culturale sta trovando sempre più riconoscimenti, ed è stato negli ultimi mesi teatro di importanti esposizioni e manifestazioni artistiche, ma restano da porre in evidenza le sue potenzialità per i più giovani. Faccio riferimento, ad esempio, agli EduCamp estivi, che insegnano ai ragazzini valori fondamentali di tolleranza, cooperazione e coscienza ecologica, e al Parco Aulì Ulè, pensato per stimolare i bambini al gioco a contatto con la natura”.

Nel solco di questa volontà educativa, Experience Lab costituisce un' “esposizione” piuttosto insolita, che comprende ragni, insetti, anfibi e rettili accomunati dalle affascinanti armi di difesa che la Natura ha costruito per loro. Dai terrari, le piccole “macchine da guerra” mettono in mostra le loro risorse sofisticate per cacciare e per sopravvivere, che siano il carapace iridescente di un insetto, il veleno di una tarantola o il pungiglione di uno scorpione. Un'esperienza privilegiata sarà quella del pasto, che verrà proposta anche il giorno dell'inaugurazione: non è da tutti, infatti, poter guardare la tarantola Lasiodora, una delle più grandi del mondo, la temibile mantide e il coleottero manticora, mentre sono intenti a nutrirsi.

L'Experience Lab è aperto ai singoli visitatori ma attua tariffe favorevoli per le classi e i gruppi numerosi. E' previsto uno sconto anche per chi volesse completare la sua immersione nella natura con una visita al Forest Lab, un'eccezionale struttura inaugurata lo scorso ottobre. Si tratta di una serra che ricostruisce l'ambiente di una foresta tropicale, con meravigliose farfalle che volano in libertà e vasche di piranas. Il Parco Idroscalo offre così la possibilità di toccare la natura con mano, “dal vivo”, dall'interno di una delle aree verdi più grandi d'Europa. Visite su prenotazione ai numeri 393 0837918 (per il pubblico) e 329 3831029 (per le scuole).

Per tariffe e orari consultare il sito www.idroscalo.info.

 


Stampa da PDF


» Indietro