Salta direttamente al contenuto del sito Salta direttamente alla navigazione del sito

Sei in:Home

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Benvenuti allo sportello on-line!

Torna alla HomePage




FAQ

Chi può circolare durante il fermo del traffico? E dove si può circolare?

Possono circolare:
i veicoli elettrici leggeri da città, i veicoli ibridi e multimodali, i microveicoli elettrici e gli elettroveicoli ultraleggeri;
i veicoli muniti di impianto, anche non esclusivo, alimentato a gas naturale o gpl, per dotazione di fabbrica o per successiva installazione;
i veicoli alimentati a diesel (gasolio), dotati di sistemi di abbattimento delle polveri sottili (filtri FAP) in grado di garantire un valore di emissione del particolato pari o inferiore al limite fissato per gli Euro 3, sia per dotazione di fabbrica, sia per successiva installazione;
i veicoli storici, purché in possesso dell'attestato di storicità o del certificato di identità/omologazione, rilasciato a seguito di iscrizione negli appositi registri storici;
i veicoli classificati come macchine agricole di cui all'art. 57 del Decreto legislativo 285/1992;
i motoveicoli e ciclomotori dotati di motore a quattro tempi anche se omologati precedentemente alla direttiva n. 97/24/CEE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 17 giugno 1997, relativa a taluni elementi o caratteristiche dei veicoli a motore a due o tre ruote, cosiddetti euro 0 o pre-Euro 1;
i motocicli e ciclomotori a due tempi esclusi gli Euro 0;
i veicoli con particolari caratteristiche costruttive o di utilizzo a servizio di finalità di tipo pubblico o sociale (Polizia di Stato, Polizia penitenziaria, Guardia di Finanza, Forze Armate, Vigili del Fuoco, Croce rossa italiana, Polizia locale, Protezione Civile, Corpo Forestale); i veicoli di pronto soccorso sanitario;
gli scuola bus e i mezzi di trasporto pubblico locale (TPL);
i veicoli muniti del contrassegno per il trasporto di portatori di handicap ed esclusivamente utilizzati negli spostamenti del portatore di handicap stesso;
le autovetture targate CD e CC.
I Comuni non possono concedere deroghe speciali e personali al di fuori di quelle previste dal provvedimento regionale.
E' possibile consultare le deroghe sul sito di Regione Lombardia.
Il fermo si applica sui tratti stradali all'interno dei territori indicati, comprese le strade provinciali e statali, ad esclusione di:
- autostrade;
- strade di interesse regionale R1;
- tratti di collegamento tra le autostrade e le strade R1 e gli svincoli delle stesse e i tratti di collegamento ai parcheggi posti in corrispondenza delle stazioni periferiche dei mezzi pubblici o delle stazioni ferroviarie.

Città Metropolitana di Milano - Servizio URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico | via Vivaio, 1 | 20122 Milano | Numero Verde 800.88.33.11 | Fax +39.02.7740.2160 | P.IVA 08911820960 | PEC: protocollo@pec.cittametropolitana.mi.it