Cerca

Cerca nel sito

SCUOLA ANDINA DELL'ACQUA

Sector: Multisettore

Area: Sud America

Nation: Multipaese

Agency: Associazione Yaku

Year: 2008

Località: Livello nazionale: Comunita' rurale di Flores Rancho, Comune di Cliza, vicinanze di Cochabamba, Bolivia. Livello internazionale: Paesi dell'area andina: Ecuador, Peru', Argentina, Colombia, Bolivia

Period: 2 anni, 1 anno gen '08-dic '08; 2 anno gen. '09 dic. '09

General Target:

Il progetto, proposto dall'Associazione Yaku, mira alla creazione di una cultura condivisa dell'acqua come bene comune nell'area andina e alla rimozione dei principali ostacoli alla realizzazione del diritto di accesso all'acqua pulita da parte delle popolazioni auctotone.

 

 



Specific Target:

Livello nazionale: Realizzare una Scuola dell'Acqua, ovvero un centro educativo e sanitario con attenzione all'uso e al consumo dell'acqua, ai comportamenti scorretti e malattie ad essi connessi. Livello internazionale: Recuperare e valorizzare la cultura indigena andina, soprattutto le tecniche tradizionali per il recupero dell'acqua ed il suo corretto utilizzo; Costituire una Coordinadora Andina dell'Acqua per la realizzazione di uno studio integrato, condiviso da tutta l'area andina, sulla cultura delle popolazioni indigene, oggi frammentata. Lo studio dovrà analizzare le problematiche comuni in tema di diritto all'accesso all'acqua potabile e ai servizi basici, con relativa raccolta dati; raccogliere le conoscenze e le tecniche indigene su recupero e gestione delle risorse idriche; censire i casi di mortalita' infantile, le malattie e i dati sulla condizione femminile nelle comunità coinvolte dal progetto.



Beneficiari:

Livello nazionale: popolazioni indigene e contadine della zona, in particolare donne e bambini. Livello internazionale: popolazioni indigene della fascia andina.



Budget:

Il costo totale del progetto e' di euro 101.579,52. La Provincia di Milano ha contribuito con euro 5.000,00 alla realizzazione del progetto.



Attività:

A livello nazionale: Costruzione di una sede sociale per la Scuola andina dell'acqua; Costituzione di un comitato di Coordinamento della scuola; Costituzione di un centro di documentazione sui conflitti ambientali all'interno della scuola; Produzione di materiale informativo. A livello internazionale: Costituzione di una Coordinadora Andina dell'Acqua, composta da organizzazioni dei diversi Paesi della fascia andina; Realizzazione di uno studio approfondito sulla situazione dell'acqua in ciascun Paese coinvolto dal progetto.



Description:

Creazione di una cultura condivisa di rispetto dell'acqua come bene comune, capace di avviare di un processo a lungo termine per: 1) arginare l'emergenza sanitaria 2) dare a queste popolazioni gli strumenti materiali e politici per accedere alle proprie riserve d'acqua e mantenerle integre 3) recuperare gli antichi saperi andini sull'uso e la gestione comunitaria delle risorse idriche 4) valorizzazione il ruolo della donna in relazione all'uso e alla gestione dell'acqua a livello domestico e agricolo.