Cerca

Cerca nel sito

CONVEGNO 'RETI E PROGETTI DI DONNE TRA NORD E SUD'

Sector: Educazione alla cittadinanza mondiale

Area: Africa

Nation: Italia

Agency: Associazione Crinali

Year: 2007

Località: Milano

Period: 2 giorni, 23 e 24 Novembre 2007

General Target:

Ridiscutere la cooperazione internazionale alla luce di una nuova riflessione sulle relazioni ineguali prodotte dal sistema degli aiuti, dal problema del trasferimento delle risorse finanziarie, dalla ricerca di trasparenza e di una sostenibilita' che sia collettiva; discutere sulle sfide della globalizzazione nel contesto delle prospettive elaborate dalle donne negli ultimi anni; instaurare un dialogo proficuo tra donne migranti e native, tra donne del Sud e del Nord del mondo; coinvolgere attivamente le donne migranti nei progetti di cooperazione e nelle politiche di rete; stimolare la partecipazione delle amministrazioni locali nella definizione di politiche di cooperazione innovative, che abbiano come obiettivo l'empowerment delle donne.



Specific Target:

Confronto di esperienze fra i partecipanti; progettazione di partenariati.



Beneficiari:

Donne e uomini che lavorano nella cooperazione internazionale o che vogliono affrontare i temi del confronto e della partnership evocati dall'iniziativa; donne e uomini immigrati in Italia che vogliano affrontare l'aspetto sociale, culturale, politico e gli scambi possibili legati alla femminilizzazione dei flussi migratori. N. previsto di spettatori: 150.



Budget:

La Provincia di Milano ha contribuito con 3.500,00 € alla realizzazione del progetto.



Attività:

Venerdi' 23: Presentazione del video M14 dell'Ass. Crinali sul progetto "Una casa per i diritti, la salute e il lavoro delle donne di Mirdita-Albania"; Sabato 24: Seminari e worshops.



Description:

15 anni fa la nascita dell'Associazione Crinali e' stata preparata da un convegno: "Donne del Nord e del Sud, verso una politica di relazione. Tra diversita', solidarieta' e conflitto", reso necessario dalle esperienze di confronto tra femminismi, iniziate dalle conferenze ONU degli anni '90, le quali avevano messo radicalmenete in discussione gli interventi fino ad allora progettati e sviluppati da associazioni di donne del Nord. Le reti di donne sorte negli ultimi anni rendono visibile e sempre piu' forte il lavoro locale, esplicitandone i nessi sia a livello globale che locale. Il tempo e' maturo per un aggiornamento di quel confronto.