Cerca

Cerca nel sito

MUZIKI: PROGETTO DI COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ATTRAVERSO UN'ATTIVITA' D'INTERCULTURA MUSICALE TRA KENYA E ITALIA

Sector: Multisettore

Area: Multiarea

Nation: Multipaese

Agency: Associazione La Goccia ONLUS

Year: 2006

Località: Nairobi-Kenya e Italia

Period: 2 Giorni

General Target:

Promuovere la cooperazione internazionale attraverso un'attivita' d'intercultura musicale; promuovere il turismo responsabile; incentivare viaggi di ragazzi italiani in Kenya in veste di osservatori partecipativi.



Specific Target:

Realizzazione di spettacoli e master class in Italia di un gruppo di musicisti, ballerini, acrobati e ragazzi del Kivuli Street Children Project di Nairobi e la successiva organizzazione di spettacoli e master class di musicisti italiani in Kenya.



Beneficiari:

Giovani kenioti e italiani.



Budget:

Il costo totale del progetto e' di 35.500,00 €. La Provincia di Milano ha contribuito con 13.000,00 €.



Attività:

Realizzazione di uno spettacolo da parte dei ragazzi del Kivuli Street Children Project di Nairobi che, integrando varie arti, rispecchia fedelmente la tradizione africana; organizzazione di attività formative e rassegne estive che avranno come culmine le masterclass, le quali fungeranno da compendio esplicativo dello spettacolo stesso e da momento di interazione e scambio d'informazione tra i ragazzi africani e il pubblico partecipante; presentazione delle attività di turismo responsabile già operate nel territorio, con un'attenzione verso la valorizzazione dell'osservazione partecipativa da parte dei turisti; viaggio-scambio in Kenya di musicisti e didatti italiani; realizzazione da parte dei ragazzi italiani di spettacoli e masterclass in Kenya; allestimento in Kenya di una sala di musica con la strumentazione portata dall'Italia dai ragazzi in occasione del viaggio.  



Description:

Il progetto, proposto dall'Associazione La Goccia Onlus, intende avviare uno scambio attraverso la realizzazione di spettacoli e master class in Italia di un gruppo di musicisti, ballerini, acrobati e ragazzi del Kivuli Street Children Project di Nairobi, e la successiva organizzazione di spettacoli e master class di musicisti italiani in Kenya. Rivolgendosi sul territorio soprattutto a ragazzi di scuole di musica, ad associazioni e a strutture di aggregazione giovanile, vuole sensibilizzare ed educare alla solidarieta' e far nascere e crescere la voglia d'impegno civile. L'intervento mira quindi a favorirel'incontro tra persone di culture ed esperienze diverse: ragazzi africani, alcuni dei quali con esperienza di marginalita', con ragazzi italiani, per uno scambio che vuole far vivere l'Africa in positivo, senza cioe' "tollerarla", ma anzi apprezzandola.