Cerca

Cerca nel sito

Integration Machine

Integration machine. Riqualificazione delle periferie dell'Alto Milanese

Progetto redatto congiuntamente dai Comuni di Legnano, Rescaldina e Castano Primo, con diversi partner tra cui ALER, Azienda Sociale (azienda consortile dei Comuni del Castanese per la gestione associata di servizi sociali), Parrocchia Santa Maria Assunta Rescaldina e numerose Associazioni.
Il progetto è stato presentato mercoledì 22 marzo a Legnano.

Progetto

L’ampia compagine di soggetti che propone la riqualificazione delle periferie dell’Alto Milanese ha immaginato una “macchina per l’integrazione” che, a partire dalla riqualificazione di tre edifici nei Comuni di Legnano, Rescaldina e Castano Primo, innesca un processo di inclusione sociale che affianca alla realizzazione di spazi abitativi a basso costo -e relativi piani di gestione- la progettazione partecipata di alcuni luoghi pubblici e la creazione di nuovi spazi di aggregazione, oltre a interventi di formazione per l’inserimento lavorativo dei giovani.
Il progetto si propone di consolidare una già avviata collaborazione fra amministrazioni e terzo settore e di ampliare la rete degli attori in campo anche attraverso processi di partecipazione, rispondendo con questo intento al sotto-obiettivo del Piano strategico della Città metropolitana di “attuare politiche orientate allo sviluppo sociale sostenibile e inclusivo, garantendo a tutti i cittadini pari opportunità”. I diversi poli di questa “macchina per l’integrazione” sono messi in rete non solo attraverso un sistema di gestione integrato, ma anche territorialmente attraverso l’implementazione di una linea del trasporto pubblico locale e la realizzazione di una pista ciclabile fra gli edifici oggetto di riqualificazione.

Interventi

1. Recupero edilizio e riqualificazione dello stabile ex RSA Accorsi nel quartiere Canazza in Comune di Legnano
Riqualificazione dello stabile dismesso ai fini di housing sociale, destinando una parte ad alloggi a prezzi contenuti, una parte all'emergenza abitativa, e una parte a usi collettivi e/o associativi aperti al quartiere.

2. Piano di gestione per le funzioni di ospitalità a basso costo in Comune di Legnano
Attività per l’integrazione e la formazione professionale dei giovani, spazi di co-working e
servizi di sostegno diurno o residenziale per categorie fragili attraverso un percorso di coprogettazione con stakeholders e tecnici comunali.

3. Progetto “Passaggi Canazza” in Comune di Legnano
Azioni di rafforzamento del senso di comunità e appartenenza al territorio del quartiere Canazza attraverso la mobilitazione e il potenziamento delle reti di volontariato e cooperazione già attive, correlate alla ristrutturazione dell'immobile ex RSA Accorsi.

4. Progetto “Spazio Incontro” in Comune di Legnano
Potenziamento dei servizi aggregativi rivolti a un'utenza multigenerazionale, attraverso l'implementazione di servizi correlati alla ristrutturazione dell'immobile ex RSA Accorsi.

5. Progetto implementazione linea E del trasporto pubblico locale (TPL) in Comune di Legnano
Nuovo percorso di ampliamento della linea E del trasporto pubblico locale per collegare il quartiere Oltresaronnese con il centro città negli orari non interessati al collegamento scolastico.

6. Recupero edilizio e riqualificazione dello stabile “Cascina Pagana” in Comune di Rescaldina
Recupero della porzione di Cascina Pagana adiacente alla Chiesta di San Giuseppe, con opere di consolidamento strutturale e risanamento delle coperture, finalizzato al riuso per la realizzazione di due appartamenti di residenza convenzionata a servizio del Comune.

7. Riqualificazione degli spazi esterni a seguito di progettazione partecipata sul quartiere di Edilizia Economico Popolare denominato “Via Aldo Moro” in Comune di Rescaldina
Sistemazioni esterne alle case ERP di via Aldo Moro da realizzarsi mediante la partecipazione al progetto da parte dei residenti delle case stesse.

8. Progettazione partecipata sul quartiere di Edilizia Economico Popolare denominato “Via Aldo Moro” in Comune di Rescaldina
Coinvolgimento dei residenti nell'individuazione di interventi di riqualificazione dello spazio urbano; apertura di spazi per il sostegno scolastico dei minori, realizzazione di una scuola di quartiere per gli adulti migranti.

9. Creazione di spazi di aggregazione e di autogestione per giovani ed educativa di strada in Comune di Rescaldina
Progettazione e realizzazione di interventi di educativa di strada rivolti alle compagnie informali di giovani, al fine di promuovere percorsi di accompagnamento e sostegno individuali e di gruppo.

10. Interventi sociali in via A. Moro e sviluppo di competenze lavorative nei giovani in Comune di Rescaldina
Apertura di uno spazio socio-aggregativo, progettazione partecipata e interventi di empowerment sociale; laboratorio per lo sviluppo delle competenze lavorative rivolto ai giovani.

11. Progetto percorso ciclabile in Comune di Rescaldina
Realizzazione di percorso ciclabile di collegamento tra le stazioni ferroviarie di Legnano e di Rescaldina e di connessione con le due aree di riqualificazione previste, a integrazione di un progetto intercomunale già finanziato, con un tracciato che interessa tutte le aree residenziali dei due Comuni.

12. Recupero edilizio e riqualificazione dello stabile Ex sede centro minori di Corso San Rocco (Ex caserma CC) in Comune di Castano Primo
Manutenzione straordinaria per la realizzazione di tre appartamenti da adibire ad housing sociale e due spazi da destinare s realtà aggregative per persone disabili senza sostegno familiare, per affrontare e pianificare il “dopo di noi”.



Beneficiari

I principali beneficiari del progetto sono i giovani italiani e non, soggetti e famiglie in situazione di disagio. Questo target centrale è chiamato a interagire con le diverse popolazioni presenti nei quartieri interessati dal progetto, che rappresentano i beneficiari indiretti, attraverso la costruzione di una policy community ampia, diversificata ed eterogenea, richiamata dai differenti servizi che troveranno sede all’interno degli edifici oggetto di recupero e negli spazi aperti prossimi alle strutture.

 

>Stato d'avanzamento del progetto