Cerca

Cerca nel sito

Digital Tax e riforma del MES

14 Sep 2020 - L' Eurogruppo e l'ECOFIN informale dicono per ora no al Patto di stabilità e aprono a ulteriori risorse proprie

I ministri dell'Economia e delle Finanze dell'Unione europea discuteranno di nuove entrate medinate l'introduzione di diverse tasse, tra cui quella sui colossi del digitale come Google, Amazon, Facebook e Microsoft, allo scopo di ripagare il debito contratto dalla Commissione europea con le misure anticovid. La Commissione presenterà in autunno un piano di azione sulla tassazione delle imprese e misure concrete nel primo trimestre del prossimo anno sulla tassazione del digitale e sulla tassazione minima, se non c’è accordo a livello globale. Al momento sono in corso trattative, complesse, a livello Ocse. Se queste non dovessero dare frutti, il governo italiano spinge per procedere soltanto in sede europea. “Sulla digital tax c’è una discussione difficile a livello Ocse: abbiamo insistito per trovare una soluzione entro fine anno, altrimenti è giusto che venga introdotta a livello europeo”, ha affermato Gualtieri. 

Sul tavolo anche la riforma del MES e nello specifico l'entrata in vigore del backstop, un paracadute finanziario al fondo salva-banche, a partire dià dalla fine del 2021.

Leggi gli approfondimenti

 

Autore: dott.ssa Ester Maria Adele Lucà

Servizio Coordinamento politiche europee e relazioni internazionali



Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - form online Chiedilo all'URP
    - Numero Verde: 800.88.33.11