Studio sullo Youth Work nell’UE - Report finale

15 Sep 2021 - La Commissione europea ha pubblicato la sua seconda relazione europea sul lavoro giovanile

Youth Work

Questo studio costituisce il secondo confronto a livello europeo sul lavoro giovanile pubblicato dalla Commissione europea - Direzione generale dell’Istruzione, della gioventù, dello sport e della cultura.

Il primo studio della Commissione europea sul lavoro giovanile, pubblicato nel 2014, era un'indagine esplorativa sul lavoro giovanile a livello europeo, cercando di identificare i punti in comune e di mappare lo stato delle politiche di lavoro giovanile in tutta l'UE. Questo secondo rapporto va oltre e si concentra sui bisogni degli operatori giovanili a livello di base per analizzare criticamente se le politiche pubbliche esistenti soddisfano questi bisogni.

Questo è un rapporto tempestivo: la pandemia di COVID-19 ha avuto un impatto significativo sul settore del lavoro giovanile. Ha costretto gli operatori giovanili a ripensare il modo in cui forniscono i loro servizi, e ha messo molti in una posizione precaria, in particolare a livello locale e per gli operatori giovanili che supportano i giovani più vulnerabili.

Per scaricare il report consultare il sito dell’Ufficio delle pubblicazioni dell’Unione europea: https://op.europa.eu/it/publication-detail/-/publication/5a8beedc-f0e1-11eb-a71c-01aa75ed71a1/language-en/format-PDF/source-230290493.



Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  • Chiedilo all'URP 
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - Chiedilo all'URP 
    - Numero Verde: 800.88.33.11