Cerca

Cerca nel sito

Avviamento lavorativo presso gli Enti Pubblici – ART 16

Coloro che sono interessati all’avviamento presso le Pubbliche Amministrazioni possono presentare la propria candidatura per le offerte di lavoro pervenute al Centro per l’impiego. 

Le chiamate avvengono, di norma, al martedì dalle ore 8.45 alle ore 12.45. 

Per i Centri Impiego di Legnano e Magenta :
Per candidarsi è necessario visionare le offerte al link:  https://www.afolovestmilano.it/?page_id=4136
dove sono presenti i moduli per la candidature e i dettagli relativi alle modalità di candidatura. 

 
per tutti gli altri centri impiego di Città Metropolitana di Milano (Cpi di Milano, Cpi di Cinisello, Cpi di Rho, Cpi di Rozzano, Cpi di San Donato, Cpi di Corsico, Cpi di Melzo) sono previste nuove modalità di presentazione delle candidature :
 
Per candidarsi è necessario essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata personale, compilare il documento di adesione scaricabile qui:

Documento di adesione alle chiamate articolo 16 nuova modalità (formato ico_pdf PDF)

ed inviarlo all’indirizzo afolmet.art16@pec.it allegando tutta la documentazione necessaria e descritta nel documento di adesione da compilare.

 

 

Modalita’ di avviamento 

  1. La Pubblica Amministrazione interessata può procedere autonomamente al reclutamento del personale da avviare a selezione, previa adeguata e diffusa informazione mediante pubblico avviso, nonché contestuale invio dell’avviso al Centro per l’Impiego competente;
  2. La Pubblica Amministrazione può inviare richiesta di avviamento a selezione al Centro per l’Impiego competente. Se la circoscrizione amministrativa rientra nell’ambito della circoscrizione territoriale di un unico Centro per l’Impiego, la richiesta dev’essere inviata a quest’ultimo; se, invece, la circoscrizione amministrativa ricade in quella di competenza di più Centri per l’Impiego, dev’essere inviata al Centro per l’Impiego avente sede nel capoluogo di provincia. La richiesta di avvio a selezione dev’essere inviata, invece, alla competente Unità Organizzativa della Direzione Generale Istruzione, Formazione e Lavoro della Giunta Regionale allorché la circoscrizione amministrativa della pubblica amministrazione è ricompressa in quella di competenza di più Centri per l’Impiego di Province diverse o in tutto il territorio regionale.

Pubblicizzazione dell’avviso pubblico 
La Pubblica Amministrazione deve provvedere alla divulgazione dell’avviso pubblico almeno mediante affissione nei propri albi ed inviando copia al Centro per l’Impiego competente. L’avviso deve rimanere pubblicato per un periodo di almeno 5 giorni lavorativi. Se l’avvio a selezione è effettuato tramite il Centro per l’Impiego competente, l’avviso pubblico pervenuto entro e non oltre le ore 12.00 di ciascun Lunedì lavorativo, sarà pubblicato entro le ore 16.30 della giornata stessa per la chiamata sui presenti del martedì della settimana successiva, secondo il calendario predisposto ad inizio anno. 
Gli avvii a selezione effettuati tramite i centri per l’impiego verranno pubblicati all’Albo del Centro per l’Impiego.

 
Reclami 
Eventuali reclami vanno presentati al responsabile del Centro per l’Impiego territorialmente competente. 
 
Risorse 
Ultimo aggiornamento: 17 September 2021
Data creazione: 22 March 2018