Codici disciplinari e Codici di condotta

 
  • Nuovo Codice di comportamento dei dipendenti dell'Ente: con Decreto R.G. n. 327/2023 del 1/12/2023 il Sindaco metropolitano ha approvato l'aggiornamento del Codice di comportamento della Città metropolitana di Milano. Il nuovo Codice recepisce le innovazioni apportate dal D.P.R. 13/06/2023, n. 81 al Codice nazionale di comportamento dei dipendenti pubblici emanato con il D.P.R. 16/4/2013, n. 62, ed è stato redatto tenendo conto degli indirizzi interpretativi e operativi forniti da ANAC con le “Linee guida in materia di Codici di comportamento delle amministrazioni pubbliche”, approvate con deliberazione n. 177 del 19 febbraio 2020.
  • Nuovo Codice Nazionale di comportamento dei dipendenti pubblici: il 14/07/2023 è entrato in vigore il D.P.R. 13 giugno 2023, n. 81 ”Regolamento concernente modifiche al D.P.R. 16 aprile 2013, n. 62, recante: Codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell'articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165"; il D.P.R. 81/2023 ha introdotto importanti novità al previgente Codice, in particolare agli articoli 11-bis e seguenti.  Icona documento 'Formato PDF'Nuovo Codice Nazionale di comportamento dei dipendenti pubblici.
  • Nuovo Codice Disciplinare del Personale Non Dirigenziale del Comparto Funzioni Locali: il 16/11/2022 è entrato in vigore il CCNL del Personale Non Dirigenziale del Comparto Funzioni Locali - triennio 2019-2021, il quale in particolare all'art. 72 (Codice disciplinare), illustra il tipo e l'entità delle sanzioni disciplinari, compreso il licenziamento, previste nei riguardi dei dipendenti appartenenti al comparto degli Enti Locali Icona documento 'Formato PDF' art 72 - Codice Disciplinare CCNL Personale Non Dirigenziale del Comparto Funzioni Locali. Pubblicato il 1° dicembre 2022
  • Nuovo Codice disciplinare del personale dirigente del comparto Enti Locali: il 17/12/2020 è entrato in vigore il CCNL del Personale Dirigente del comparto Regioni e Autonomie Locali (Area II) - triennio normativo 2016-2018, il quale in particolare all'art. 36 (Codice disciplinare), illustra il tipo e l'entità delle sanzioni disciplinari, compreso il licenziamento, previste nei riguardi dei dirigenti appartenenti al comparto degli Enti Locali Icona documento 'Formato PDF' Art. 36 - Codice disciplinare CCNL personale dirigente Regioni Autonomie Locali - Area II. Pubblicato il 30 dicembre 2020

  • Nuove fattispecie concernenti il "Licenziamento disciplinare": il D.Lgs 150/09 stabilisce nuove sanzioni disciplinari e regole più restrittive nelle procedure disciplinari dei dipendenti pubblici Icona documento 'Formato PDF' Il licenziamento disciplinare art.55-quater D.Lgs. n. 165/2001

  • Disciplinare per l’utilizzo dei servizi informatici e di comunicazione telematica: il Disciplinare per l’utilizzo dei servizi informatici e di comunicazione telematica (Fonte: Dipartimento Transizione Digitale), ha come contenuto i criteri e le modalità operative di accesso e di utilizzo dei servizi informatici e telematici da parte degli utenti che utilizzano tali servizi. I destinatari del presente Disciplinare sono i dipendenti, i collaboratori e tutti coloro che hanno un rapporto formalizzato con l’Ente e che, nello svolgimento della propria attività, ricorrono ai servizi informatici e telematici forniti dalla Città metropolitana di Milano. Pubblicato in data 28 dicembre 2023

 

Archivio

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 28 December 2023
Data creazione: 04 November 2015
 
indietro

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  • Chiedilo all'URP 
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - Chiedilo all'URP 
    - Numero Verde: 800.88.33.11