Città Metropolitana di Milano Città metropolitana di Milano
News
Cerca

Cerca nel sito

 
Comunicato stampa

Parco Agricolo Sud Milano: il Consiglio metropolitano approva la proposta di perimetro per l’istituzione del parco naturale.

3 Mar 2021 -

Dopo un lungo iter di costruzione e condivisione con i territori e tutte le associazioni interessate alla proposta di perimetro per l’istituzione del parco naturale nel territorio del Parco Agricolo Sud Milano ai sensi della legge 394/91 e della l.r. 86/83, oggi il Consiglio metropolitano, in qualità di Ente gestore del Parco Agricolo sud Milano, ha approvato la proposta. 

 

Il percorso sin qui fatto ha visto il confronto su posizioni anche diverse espresse da alcune parti, quali cacciatori e parte delle rappresentanze agricole, ma il territorio, nel corso della Conferenza programmatica attraverso la voce dei suoi Sindaci ha espresso a maggioranza la forte volontà di approvare la proposta di perimetro a Parco Naturale, che oggi è stata confermata con la delibera del Consiglio metropolitano.

 

La proposta approvata nel suo complesso interessa 34 dei 60 Comuni del parco e si presenta con 8 diverse aree distribuite sul territorio interessando nel suo complesso una superficie di 8.325 ettari, ovvero 17,7 % di tutto il territorio del parco.

 

La proposta di formazione del Parco naturale nel territorio del Parco agricolo sud Milano trova una sua cornice di definizione anche nel Piano Strategico di Città metropolitana attualmente vigente. Infatti il Piano Strategico di Città metropolitana prevede tra i suoi sei ambiti di policy, la sostenibilità ambientale ed i parchi, ponendo l’ambiente e l’agricoltura al centro di un percorso finalizzato alla tutela e valorizzazione dei territori per le generazioni future.

 

La proposta elaborata, in relazione alle finalità ed obiettivi oltreché ai divieti, ha posto particolare attenzione alla natura del territorio agricolo del parco, facendo in modo che gli stessi non vadano ad intercettare negativamente le esigenze di chi opera all’interno dei territori agricoli e riprendendo anche diversi contenuti già oggi vigenti nel parco, presenti nel Piano Territoriale di Coordinamento e negli obiettivi della legge istitutiva.

 

Dichiara, Arianna Censi, la VIcesindaca metropolitana: “Un dialogo attento tra natura e agricoltura è possibile, le nuove politiche ambientali ed agricole possano favorire tali processi. E’ il momento di scelte strategiche importanti e la Città Metropolitana sarà garante del processo nel rispetto della vocazione dei territori, compresa la vocazione agricola”.

 

La Presidente del Parco Agricolo sud Milano, Michela Palestra, dichiara “La proposta porta in sé un aspetto innovativo, per la prima volta viene associato al concetto produttivo, proprio del sistema agricolo, quello di naturalità. L’agricoltura oltreché avere un valore economico produttivo, può contribuire ai  valori di naturalità e  di protezione del territorio e la proposta di Parco naturale porta con se questo valore. La naturalità generata e tutelata all’interno dell’agroecosistema ha l’obiettivo di preservare l’agricoltura anche  come elemento di protezione del territorio.

Download come PDF

Info

Ufficio stampa

Servizio Comunicazione 
Via Vivaio 1
20122 Milano

Tel.: 02 7740.6655

» e-mail

 
indietro

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - form online Chiedilo all'URP
    - Numero Verde: 800.88.33.11