Città Metropolitana di Milano Città metropolitana di Milano
News
Cerca

Cerca nel sito

 
Comunicato stampa

“Progetto Sicurezza Milano Metropolitana” : Proseguono gli interventi per la sicurezza stradale. Più di 40 ad oggi i dispositivi dedicati alla sicurezza ambientale e dei pedoni sulla rete stradale gestita dalla Città Metropolitana di Milano  

4 Mar 2021 -

Proseguono gli interventi della Città Metropolitana di Milano dedicati alla sicurezza e al controllo della rete stradale di competenza nell’ambito del “Progetto Sicurezza Milano Metropolitana”, il piano pluriennale di interventi sviluppato insieme a Safety21 e Municipia.

 

Arianna Censi, Vice Sindaca della Città Metropolitana di Milano, dichiara: “i dispositivi di controllo del territorio, che entro la prossima settimana saranno attivati, vogliono essere uno strumento per accrescere la sicurezza delle strade gestite dalla Città Metropolitana di Milano, garantendo la tutela del territorio, dell’ambiente e dei cittadini”.

 

Questi i numeri:

18 i nuovi dispositivi per il monitoraggio delle piazzole di sosta che entro la prossima settimana saranno attivi su alcune delle principali arterie del territorio. Di questi, 3 sono state posizionate sulla S.P. 147 Corbetta–Villapia (nei comuni di Santo Stefano Ticino e Arluno) e una sulla S.P. 162 Gaggiano–San Pietro all’Olmo (nel comune di Trezzano sul Naviglio), che si aggiungono alle 7 già attive sulla S.P. 302 del Fiume Lambro. Ogni postazione è dotata di videocamere in funzione 24 ore su 24, con un sistema di “analisi intelligente della scena” che si attivano in presenza di movimenti sospetti che avvengono nell’area di sosta e registrano eventuali infrazioni quali l’abbandono di rifiuti allertando immediatamente gli organi competenti e fornendo i video dell’abuso. Entro la prossima settimana saranno ultimati 5 dispositivi sulla S.P. 415 Paullese, e 2 sulla S.P. 39 della Cerca. A questi 18 entro la fine del 2021 se ne aggiungeranno altri 37 che verranno collocati sulla S.P. 14 Rivoltana (7), sulla S.P. 103 Cassanese (14) e sulla S.P.40 Binasco-Melegnano (16). Si arriverà così entro l’anno ad un totale di 55 piazzole video controllate.

 

Per quanto riguarda la sicurezza dei pedoni, sono previsti 10 sistemi del controllo del passaggio pedonale di cui 2 sono ad oggi già installati. Il primo si trova lungo la S.P. 164 nel comune di San Giuliano Milanese – in prossimità della Cascina Videserto; il secondo, in rilascio nelle prossime settimane, è sulla S.P. 227 nel comune di Vittuone. I dispositivi sono composti da quattro lampeggianti LED ad elevata luminosità installati in prossimità delle strisce pedonali e due pre-segnalatori più esterni, che si attivano solo in presenza del pedone, e allertano i veicoli in transito, risolvendo così il problema della scarsa visibilità diurna e notturna. Il sistema è dotato di una telecamera fisheye che registra lungo un’area di 360°, archiviando in un “cloud” certificato, 24 ore su 24, accessibile solo a personale addetto dell’Ente, tutto ciò che avviene nel territorio circostante l’attraversamento, garantendo il controllo della zona coperta e il recupero delle registrazioni video da parte dell’Autorità Giudiziaria in caso di responsabilità in un incidente.

 

Infine, sono stati posizionati e attivati 12 dispositivi di monitoraggio del traffico, in grado di fornire dati e informazioni utili per l’elaborazione di analisi del flusso veicolare e per pianificare interventi atti a migliorare la circolazione, decongestionare aree di traffico intenso e contribuire al miglioramento della qualità dell’aria. Dei dodici, due sono stati installati sulla S.P. 114 Baggio – Castelletto (nei comuni di Cusago e Albairate), 4 sulla S.P. ex SS 35 dei Giovi (nei comuni di Casarile, Zibido San Giacomo e Milano), uno sulla S.P. 214 Casorezzo – Arluno – Rho (nel comune di Pregnana Milanese), tre sulla S.P. 30 Binasco-Vermezzo (nel comune di Vermezzo), uno a Gudo Visconti sulla S.P. 183 Abbiategrasso-Ozzero-Gudo Visconti, e uno sulla S.P. 59 Corsico–Gaggiano (nel comune di Trezzano sul Naviglio). A questi 12, entro la fine di marzo, se ne aggiungeranno altri 9 ai quali se ne aggiungeranno, entro la fine dell’anno, altri 20, fino ad arrivare ad un totale di 41 sistemi per il monitoraggio del traffico.

 

La Vice Sindaca Arianna Censi aggiunge: “Tutti gli strumenti installati nell’ambito del Progetto Sicurezza Milano Metropolitana vanno a comporre una vera e propria rete di dispositivi smart che dialogano e interagiscono con l’ecosistema Titan® - la piattaforma in dotazione alla Polizia Locale - che riceve e gestisce in cloud informazioni, dati e immagini utili per la constatazione di eventuali infrazioni e per l’elaborazione, con una metodologia scientifica, di analisi sul traffico, garantendo allo stesso tempo, i più elevati standard di sicurezza e trasparenza dei dati”

 

A supporto dell’attività di controllo delle piazzole per il contrasto agli illeciti ambientali che Città Metropolitana di Milano sta perseguendo con questo progetto, continua la campagna di comunicazione finalizzata alla sensibilizzazione degli utenti della strada verso un comportamento più responsabile e corretto nei confronti del territorio e dell’ambiente. La campagna, che sarà on air a partire dal 8 marzo, sarà declinata a livello locale, nelle aree interessate dagli interventi, sui portali web di informazione locale e sui social media.

 

Per maggiori dettagli sul posizionamento dei dispositivi e per aggiornamenti sui futuri interventi sarà sufficiente consultare il sito web www.progettosicurezzamilanometropolitana.it che approfondisce ogni aspetto del progetto.

 

In allegato, tre slide su piazzole, rilevamento del traffico e pedoni, e la relativa mappa di posizionamento sul territorio.

  

Città metropolitana di Milano

Servizio comunicazione

 stampa@cittametropolitana.mi.it

Download come PDF

Info

Ufficio stampa

Servizio Comunicazione 
Via Vivaio 1
20122 Milano

Tel.: 02 7740.6655

» e-mail

 
indietro

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - form online Chiedilo all'URP
    - Numero Verde: 800.88.33.11