Cerca

Cerca nel sito

Welfare metropolitano 2020

WELFARE METROPOLITANO E RIGENERAZIONE URBANA

OBIETTIVI DEL PROGETTO:
 
In linea con l’obiettivo di programma di riqualificare le periferie e di rendere gli insediamenti urbani luoghi più inclusivi il progetto si pone l’obiettivo di innescare processi di riqualificazione di spazi sottoutilizzati o abbandonati attraverso interventi che sappiano rispondere alla domanda abitativa di fasce deboli, alla necessità di luoghi per attività culturali, aggregative, anche a valenza economico-produttiva, volte a sostenere l’inclusione sociale, oltre che a promuovere un sistema di mobilità sostenibile che metta in rete tali spazi.
Città metropolitana intende promuovere con i propri Comuni e con altri attori rilevanti del territorio, concrete azioni di rigenerazione urbana e territoriale, fondate su alcuni assetti prioritari, tra cui:
· valorizzazione dei beni pubblici, per definire, implementare e realizzare progetti di riuso e riqualificazione di spazi e strutture di proprietà pubblica inutilizzati o sottoutilizzati che possano generare significative ricadute di natura sociale e ambientale ma anche opportunità di sviluppo economico e di leva finanziaria per ulteriori progetti;
· promozione di forme di finanza sostenibile per l'investimento in infrastrutture sociali;
· realizzazione di modelli di intervento innovativi per le periferie private impoverite.

A tali fini è in corso di elaborazione una mappatura delle progettualità in corso nell’ambito della rigenerazione urbana e territoriale nel territorio metropolitano (in collaborazione con il Dipartimento di Architettura e Studi urbani del Politecnico di Milano). Lo scopo è quello di effettuare una ricognizione delle azioni di riqualificazione di spazi sottoutilizzati o abbandonati attraverso progetti di rigenerazione, che oltre all’obiettivo di riqualificazione fisica, attivino o ri-attivino i contesti sociali, così da creare un riferimento tramite il quale Città Metropolitana faciliterà l’incontro fra le necessità locali e le risorse presenti sul territorio reperibili grazie a bandi ed azioni promosse a diversi livelli.

RUOLO ED ATTIVITÀ PREVISTE PER I VOLONTARI NELL’AMBITO DEL PROGETTO

Inizialmente i volontari si affiancheranno alle attività nell'ambito della Direzione di Progetto “Welfare metropolitano e rigenerazione urbana” per la raccolta e catalogazione dei dati relativi alle progettualità già identificate sul territorio.
Sulla base dei dati raccolti, avvieranno una ricognizione dei bandi di finanziamento regionali, nazionali ed europei ai quali proporre ai Comuni di partecipare nell’ottica di realizzare interventi di welfare metropolitano e rigenerazione urbana in rete tra più enti e soggetti, e ne cureranno la progettazione.
Inoltre collaboreranno alle attività previste nell'ambito dei progetti in corso di svolgimento, e
alle operazioni di rendicontazione.
In seguito collaboreranno all'implementazione della comunicazione dei progetti in corso, utilizzando gli strumenti informatici e l'interfaccia del sito web dedicato. In particolare, affiancati dal personale della Direzione di Progetto, seguiranno la gestione delle informazioni pubblicate sul sito, il contatto telefonico con i referenti sui temi del welfare e della rigenerazione territoriale, sia dei Comuni che degli altri attori del territorio.
I volontari parteciperanno anche all’organizzazione di eventi e iniziative per la formazione e la partecipazione dei tecnici comunali relativamente allo sviluppo di progetti di welfare metropolitano e rigenerazione urbana.
Il servizio sarà svolto in parte a supporto degli operatori dell’ente, in parte in piena autonomia.
 
PER CANDIDARSI
Possono candidarsi i giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni non compiuti,  tramite una domanda online;
Per selezionare questo progetto, al momento della compilazione della sezione “1-Progetto”, è possibile inserire il codice identificativo "PTXSU0014220010095NXTX” e fare riferimento al codice sede “163642o il titolo del progetto “LA CITTA' METROPOLITANA DI MILANO E' VERDE. VOLONTARI PER L'AMBIENTE” per selezionarlo più facilmente, oppure impostare i filtri di ricerca (ad es: regione, settore, nome Ente) per cercarlo nell’elenco, oppure cliccare sul seguente link.
Per presentare domanda è necessario essere in possesso dello SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).  
Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede. ATTENZIONE: a seconda del provider presso cui si fa domanda per ottenere SPID potrebbe essere necessario doversi recare di persona presso una sua sede o impiegare alcuni giorni per completare la procedura.
Sui siti web www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it e www.scelgoilserviziocivile.gov.it è disponibile la Guida per la compilazione e la presentazione della Domanda Online con la piattaforma DOL.
Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente nella modalità online sopra descritta entro e non oltre le ore 14:00 del 15 febbraio 2021. Oltre tale termine il sistema non consentirà la presentazione delle domande. Le domande trasmesse con modalità diverse non saranno prese in considerazione. È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede.
 
Per maggiori informazioni: Bando Città Metropolitana
 
Per annunci, esiti, bandi e progetti relativi al servizio civile in Lombardiahttp://www.scanci.it/
 
N° dei volontari richiesti: 3

Sede di servizio: Welfare metropolitano e rigenerazione urbana – Città Metropolitana di Milano – Via Vivaio, 1 -
Milano.
 
Riferimenti dell'OLP: COMELLI FRANCO f.comelli@cittametropolitana.milano.it – 02.7740.5135
 

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - form online Chiedilo all'URP
    - Numero Verde: 800.88.33.11