Città Metropolitana di Milano Città metropolitana di Milano
Territorio e comuni
Cerca

Cerca nel sito

 

Comune di Pogliano Milanese

Info

piazza Avis Aido 6 20010, Pogliano Milanese
T. 02/9396441
Email
PEC
Vai alla pagina dell' URP
Vai al sito di Pogliano Milanese
Sindaco
Carmine Lavanga
Scrivi al Sindaco

Storia del Comune

Tra Nerviano e Vanzago, storicamente agricolo perché ben irrigato dall'Olona e da rami secondari del canale Villoresi, fu sede di un grande setificio sin da fine Ottocento. Il territorio di Pogliano è stato fra quanti nel Milanese hanno maggiormente beneficiato dello sviluppo industriale seguito alla seconda guerra mondiale. Le origini dell'insediamento sono ben più lontane, naturalmente - almeno di epoca romana - mentre la prima citazione del territorio su un documento scritto rimanda all'892. Se i rapporti con il patriziato milanese sono stati a lungo significativi (il nome Visconti è testimoniato con frequenza nella storia locale), non ne sono qui sopravvissute fino ai giorni nostri le dimore. Rimangono la chiesa di San Giuseppe, probabile erede di quella castellana viscontea, e, nel santuario della Madonna dell'Aiuto, un coro cui nel Seicento lavorò il Fiammenghino.

Storia dello Stemma

Questo stemma - così come si ricava da alcuni appunti coevi alla sua concessione - ha una motivazione di carattere spiccatamente allegorico. Più che descrivere avvenimenti storici, attività economiche o ambienti naturali, tende a trasmettere in chi lo guarda nobili sentimenti. La stella d'argento in campo d'oro è stata inserita allo scopo di rappresentare la stella d'Italia, considerata come auspicio di un fulgido avvenire. La croce d'argento, in campo azzurro, avrebbe voluto invece significare la fede nell'azzurro infinito del cielo. Questo stemma, dal punto di vista araldico, merita però alcune osservazioni. Esso viola una delle leggi fondamentali dell'araldica, secondo la quale nessuna figura di metallo (oro o argento) - nello specifico stemma la stella d'argento - può mai sovrapporsi a un campo coperto da un altro metallo: in questo caso l'oro della parte superiore del troncato. In secondo luogo, sembra opportuno osservare che la croce d'argento in campo azzurro, così come appare nello stemma, per la sua particolare forma dovrebbe assumere la denominazione di croce "scorciata".

Popolazione e territorio

La superficie del comune è di 4,8 kmq per una popolazione legale di 8.141 abitanti (al 9.10.2011).
Scarica la scheda demografico-amministrativa.

Ambiente

Sistema informativo ambientale
portale della Città metropolitana di Milano per la consultazione di dati e cartografie provenienti da differenti aree tematiche. La sezione Catalogo Dati del portale consente l'accesso a tutti i metadati disponibili, organizzati per Aree Tematiche. Per ogni sotto tematica sono indicate le modalità di consultazione del dato.

http://ambiente.provincia.milano.it/sia/ot/home/home.asp

Cultura e turismo

Santuario Madonna dell'Aiuto

Su una preesistente chiesa quattrocentesca, nel 1566 per volere del cardinale Carlo Borromeo, venne eretta una chiesa più grande che nel corso del secolo seguente divenne il santuario della Madonna dell’Aiuto: a inizio '600 il Fiammenghino partecipò alla decorazione del coro.


Scuole

Tutte le scuole per tipologie di istruzione: liceale, tecnica, professionale http:/www.iter.mi.it/

 
indietro