Salta direttamente al contenuto del sito Salta direttamente alla navigazione del sito

Sei in:Home

Ufficio Relazioni con il Pubblico

Benvenuti allo sportello on-line!

Torna alla HomePage




Mobilità e Trasporti


Rilascio della licenza per l'autotrasporto di cose in conto proprio

  • Cos'è

    L'ente rilascia le licenze per l'autotrasporto di cose in conto proprio su autoveicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 6 t, nel rispetto dei requisiti della tipologia di merci, di veicoli e di attività indicati nella sezione "Condizioni richieste per la domanda" .
    Gli autoveicoli di massa complessiva a pieno carico non superiore a 6 t sono esenti da licenze per l'autotrasporto di cose (art. 83 d.lgs 285/92).

  • A chi si rivolge

    • Cooperative e consorzi
    • Ditte individuali
    • Enti pubblici e privati
    • Imprese

    Condizioni richieste per la domanda
    • - Il trasporto deve avvenire con mezzi di proprietà o in usufrutto o acquistati con patto di riservato dominio o presi in locazione con facoltà di compera oppure noleggiati senza conducenti (solo per veicoli di massa complessiva fino a 6 t), e i preposti alla guida dei veicoli, se non esercitata personalmente dal titolare della licenza, devono essere lavoratori dipendenti;
    • - Il trasporto non deve costituire attività economicamente prevalente e deve rappresentare solo un'attività complementare o accessoria nel quadro dell'attività principale;
    • - Le merci trasportate devono appartenere alle stesse persone, enti privati o pubblici o essere dai medesimi prodotte, vendute o prese in comodato, in locazione o devono da loro essere elaborate, trasformate, riparate, migliorate o simili, o tenute in deposito in relazione a un contratto di deposito o a un contratto di mandato ad acquistare o a vendere.

  • Cosa fare / Chi contattare

    • Cosa deve fare il richiedente

      Presentare domanda sul modulo apposito completa di documentazione, specificando una delle due tipologie:
      - autoveicoli con portata utile non superiore a 3 t., per i quali la licenza è rilasciata a seguito di presentazione dell'istanza completa della relativa documentazione;
      - autoveicoli con portata utile superiore a 3 t., per i quali il rilascio della licenza è subordinato al parere favorevole della Commissione Consultiva per l'autotrasporto merci in conto proprio.
      Il modulo per il rilascio di prima licenza va utilizzato anche in caso di:
      - prima licenza a seguito di trasferimento da altra provincia;
      - licenza definitiva a fronte di provvisoria;
      - licenza per incremento di parco veicolare;
      - cambio denominazione - ragione - sede sociale;
      - variazione caratteristiche tecniche;
      - variazione codice attività;
      - ampliamento classi di cose da trasportare;
      - smarrimento, distruzione, deterioramento.

    • Dove chiedere informazioni

      • Per assistenza e consulenza
        Struttura: Settore Servizi per la mobilita' e trasporto pubblico locale
        Sede: Piceno
        viale Piceno, 60 20129 Milano
        Tel.: 02 7740 5128   02 7740 3019
        Fax: 02 7740 4220  
        E-mail: contoproprio@cittametropolitana.mi.it
        Orario: lunedì e mercoledì dalle 9:30 alle 12:00 e dalle 14:15 alle 15:45, il venerdì dalle 9:30 alle 12:00
      •  
    • Dove presentare la domanda

      • Struttura: Settore Servizi per la mobilita' e trasporto pubblico locale
        Sede: Piceno
        viale Piceno, 60 20129 Milano
        Fax: 02 7740 4220  
        Orario:
        Lunedì 09:30 - 12:00   14:15 - 15:45
        Mercoledì 09:30 - 12:00   14:15 - 15:45
        Venerdì 09:30 - 12:00
        Come: A mano o per posta
    • Modulistica
      Richiesta rilascio prima licenza per l'autotrasporto di cose in conto proprio (Mod.12)
      (Formato Pdf 231 Kb)
      Richiesta rilascio licenza per l?autotrasporto di cose in conto proprio per sostituzione veicolo (Mod.13)
      (Formato Pdf 228 Kb)
    • Costi
      - Versamento di Euro 109,41(Euro 54,71 per rilascio duplicati licenze) da effettuare sul c/c postale n. 11468691 intestato a Città metropolitana di Milano - Servizio Tesoreria - per spese di istruttoria;
      - Versamento di Euro 32,00 da effettuare sul c/c postale n. 4028 intestato a Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - Dipartimento Trasporti terrestri - Imposta di Bollo - Roma.
  • Cosa fa la Città Metropolitana

    L'ente riceve le domande, verifica i requisiti e concede la licenza. Inoltre, acquisisce il parere obbligatorio e non vincolante della Commissione Consultiva Provinciale per la richiesta licenza per autoveicoli con portata utile superiore a 3.000 chilogrammi.


    • Area
      Pianificazione territoriale generale, delle reti infrastrutturali e servizi di trasporto pubblico
    • Settore
      Servizi per la mobilita' e trasporto pubblico locale
    • Denominazione procedimento
      Licenze per l'autotrasporto di merci in conto proprio/Revoca Licenze
    • Responsabile del Procedimento
      Giuseppe Talamo
      Telefono: 02 7740 3585
      E-mail: g.talamo@cittametropolitana.mi.it
    • Tempi
      45gg. per istanza di parte 90 gg. per istanza d'ufficio (revoche)
  • Normativa

    • Legge n. 298 del 06 giugno 1974
      • Istituzione dell'albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi, disciplina degli autotrasporti di cose e istituzione di un sistema di tariffe a forcella per i trasporti di merci su strada.
    • Decreto del Presidente della Repubblica n. 783 del 16 settembre 1977
      • Ulteriori norme di esecuzione della Legge 6 giugno 1974 n. 298, e successive modificazioni, concernente istituzione dell'albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi, disciplina degli autotrasporti di cose e istituzione di un sistema di tariffe a forcella per i trasporti di merci su strada.

Città Metropolitana di Milano - Servizio URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico | via Vivaio, 1 | 20122 Milano | Numero Verde 800.88.33.11 | Fax +39.02.7740.2160 | P.IVA 08911820960 | PEC: protocollo@pec.cittametropolitana.mi.it