Cerca

Cerca nel sito

Variante semplificata al PTCP (art.6, comma 4 lett b) - NdA) – Ambiti destinati all'attività agricola di interesse strategico nel Parco Lombardo della Valle del Ticino

Con Decreto del Sindaco Metropolitano n. 299 del 7 novembre 2017 è stato avviato il procedimento di redazione della variante semplificata al PTCP, ai sensi dell'art.6, comma 4, lettera b) delle NdA del PTCP, per recepire i contenuti dell'Intesa tra il Parco Lombardo della Valle del Ticino e la Città metropolitana di Milano per la definizione e il coordinamento della perimetrazione e della disciplina degli ambiti destinati all'attività agricola di interesse strategico del PTCP inclusi nel Parco del Ticino.

Tale Variante semplificata, disciplinata dalla normativa del PTCP, è finalizzata ad assumere nel PTCP i contenuti dell'Intesa, approvata con Deliberazione del Consiglio Metropolitano n.21 del 5 aprile 2017 e sottoscritta dalla Città metropolitana di Milano e dal Parco Lombardo della Valle del Ticino il 21 aprile 2017.

L'Intesa, ai sensi dell’art.57 del D.Lgs. 112/98 e art.17 comma 1 della LR 86/1983, tra Città metropolitana ed Ente gestore di Parco Regionale è definita dall'art.60, comma 6 delle NdA del PTCP che prevede la sua sottoscrizione per concertare la proposta del PTCP di perimetrazione degli ambiti agricoli strategici nel Parco Regionale laddove non si ravvisi compatibilità immediata tra la disciplina di tali ambiti negli strumenti di pianificazione dei due Enti. Il medesimo articolo normativo prevede infine che i contenuti dell'Intesa siano recepiti mediante variante semplificata al PTCP, ai sensi art.6, comma 4 lett b) delle NdA, per poter dotare di efficacia prescrittiva e prevalente sulla pianificazione urbanistica comunale fino all’approvazione dei PGT, gli ambiti destinati all'attività agricola di interesse strategico del PTCP inclusi nel Parco e con esso concertati.

Contestualmente all'avvio del procedimento di variante semplificata al PTCP per il recepimento dell'Intesa con il Parco del Ticino, ne è stata avviata la Verifica di assoggettabilità alla VAS integrata con la Valutazione di Incidenza.

La documentazione per la Verifica di assoggettabilità alla VAS e per la V.Inc.A. della Variante semplificata al PTCP è stata pubblicata il 9 gennaio 2018 sul portale di Regione Lombardia per la Valutazione Ambientale Strategica SIVAS.

La Conferenza di Verifica di assoggettabilità alla VAS e il Forum pubblico per la Valutazione Ambientale Strategica di tale variante semplificata al PTCP è programmata per il 29 gennaio 2018 (10-12.30) presso la sede della Città metropolitana di Milano - Sala Ex Caccia - Viale Piceno, 60.

Con Decreto del Sindaco Metropolitano n. 152 del 20 giugno 2018 è stata adottata la variante semplificata al PTCP, ai sensi dell'art.6, comma 4, lettera b) delle NdA del PTCP, per recepire i contenuti dell'Intesa tra il Parco Lombardo della Valle del Ticino e la Città metropolitana di Milano per la definizione e il coordinamento della perimetrazione e della disciplina degli ambiti destinati all'attività agricola di interesse strategico del PTCP inclusi nel Parco del Ticino.

La documentazione della Variante adottata è stata pubblicata per 30 giorni consecutivi a far data dall'adozione sopra citata, sull'Albo pretorio di Città metropolitana, per consentire a tutti gli interessati la presentazione di osservazioni entro i successivi 30 giorni.

Con Decreto del Sindaco Metropolitano n. 232 del 4 ottobre 2018 è stata approvata la variante semplificata al PTCP, ai sensi dell'art.6, comma 4, lettera b) delle NdA del PTCP, per recepire i contenuti dell'Intesa tra il Parco Lombardo della Valle del Ticino e la Città metropolitana di Milano per la definizione e il coordinamento della perimetrazione e della disciplina degli ambiti destinati all'attività agricola di interesse strategico del PTCP inclusi nel Parco del Ticino (configurata come Variante n. 3 al PTCP).


Tavola 6 - Ambiti destinati all’attività agricola di interesse strategico, scala 1: 50.000

 

 

 

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - form online Chiedilo all'URP
    - Numero Verde: 800.88.33.11