Città Metropolitana di Milano Città metropolitana di Milano
Primo piano
Cerca

Cerca nel sito

 

Interventi per la qualità dell'aria: misure permanenti e temporanee per l'inverno 2017-2018

Dal 1° ottobre 2017 al 31 marzo 2018 sono attivi i provvedimenti di limitazione della circolazione per alcuni veicoli, insieme ad altre disposizioni finalizzate alla riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera e al miglioramento della qualità dell'aria (come stabilito dalla Delibera della Giunta Regionale 7095/2017 di primo recepimento dell’Accordo di Bacino Padano adottato il 9 giugno dalle Regioni Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Veneto e il Ministero dell’Ambiente).


  • MISURE PERMANENTI

    Valide per tutto il periodo indicato.
    Dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 19.30.
    In 570 comuni della Regione Lombardia della Fascia 1 e della Fascia 2.

    Divieti alla circolazione:
    - veicoli benzina euro 0 e diesel euro 0, 1, 2;
    - ciclomotori e motocicli euro 0 ed euro 1 (solo in Fascia 1).
    Ai restanti veicoli è consentita la circolazione salvo attivazione di misure temporanee.


  • MISURE TEMPORANEE

    Attivate o revocate nelle giornate di martedì e venerdì in caso di superamento prolungato del limite giornaliero di PM10.
    Nei comuni della Regione Lombardia della Fascia 1 e della Fascia 2 con più di 30.000 abitanti e negli altri comuni aderenti.
    * Comuni della Città metropolitana di Milano con popolazione superiore a 30.000 abitanti:
    Milano, Paderno Dugnano, Rozzano, Cernusco sul Naviglio, Pioltello, Cologno Monzese, Bollate, Cinisello Balsamo, Corsico, Legnano, San Donato Milanese, Rho, Segrate, Sesto San Giovanni, San Giuliano Milanese e Abbiategrasso.


    1) PRIMO LIVELLO (dopo 4 giorni consecutivi di superamento del limite)

    Divieti alla circolazione:
    - autovetture private diesel di categoria inferiore o uguale euro 4, dalle 8.30 alle 18.30;
    - veicoli commerciali diesel di categoria inferiore o uguale ad euro 3, dalle 8.30 alle 12.30;
    - tutti i veicoli: divieto di sosta col motore acceso.

    Limitazioni al riscaldamento:
    - limite a 19° C (con tolleranza di 2° C) per le temperature medie di abitazioni ed esercizi commerciali;
    - divieto di utilizzo dei generatori a legna per il riscaldamento domestico con classe di prestazione emissiva inferiore a 3 stelle (in presenza di impianto alternativo).

    Ulteriori provvedimenti:
    - divieto di spandimento di liquami zootecnici;
    - divieto di combustione all'aperto (falò, barbeque, fuochi d'artificio, ecc...).


    2) SECONDO LIVELLO (dopo 10 giorni consecutivi di superamento del limite)

    Oltre alle misure previste per il primo livello.

    Divieti alla circolazione:
    - veicoli commerciali diesel di categoria inferiore o uguale ad euro 3, dalle 8.30 alle 18.30; di categoria uguale ad euro 4, dalle 8.30 alle 12.30.

    Limitazioni al riscaldamento:
    - divieto di utilizzo dei generatori a legna per il riscaldamento domestico con classe di prestazione emissiva inferiore a 4 stelle (in presenza di impianto alternativo).

 

 

COLLEGAMENTI

» Sito dedicato della Regione Lombardia

» Sito Ambiente della Città metropolitana di Milano

» Ordinanza del Sindaco del Comune di Milano e della Città metropolitana, Giuseppe Sala

» Indicazioni del Consigliere delegato alla Pianificazione territoriale, Parchi e Ambiente della Città metropolitana di Milano, Pietro Mezzi

 

 
indietro

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - form online Chiedilo all'URP
    - Numero Verde: 800.88.33.11