Città Metropolitana di Milano Città metropolitana di Milano
Territorio e comuni
Cerca

Cerca nel sito

 

Comune di Trezzano Rosa

Info

piazza XXV aprile 1 20060, Trezzano Rosa
T. 02/9201991
Email
PEC
Vai alla pagina dell' URP
Vai al sito di Trezzano Rosa
Sindaco
Diego Cataldo
Scrivi al Sindaco

Galleria fotografica

Storia del Comune

Nell'alta pianura milanese, in un territorio attraversato dall'autostrada Milano-Venezia, è un centro prevalentemente agricolo situato alla destra dell'Adda, nella campagna che declina verso la zona irrigua della Martesana. Nel Medioevo pertinenza di Trezzo, si distingue dalla Trezzano sul Naviglio per l'attributo "Rosa" dal nome della confraternita del Rosario. Nel 1145 una bolla papale annovera tra le chiese della pieve di Pontirolo quella di San Pietro, che Trezzano condivideva con Basiano, chiesa già scomparsa nel Trecento. Durante le guerre fra Milano e Venezia, ricoprì un ruolo di retrovia, subendo gli affronti delle soldataglie. Il paese odierno conserva una struttura urbanistica a carattere medievale. La parrocchiale, dedicata a San Gottardo e posta al centro dell'abitato, è un edificio d'origini quattrocentesche. Il grande poeta dialettale Carlo Porta (1775-1821), al vino di questo paese dedicò alcuni versi.

Storia dello Stemma

Considerato il carattere di assoluta esclusività di questo stemma, una possibile ipotesi relativa alla sua origine potrebbe essere quella di voler fare intravedere il nome del titolare dello stemma nella figura della treccia rosata inserita nel suo punto centrale. Se così fosse ci si troverebbe di fronte a uno stemma parzialmente "parlante": ossia uno stemma in cui il nome di una figura (in questo caso, la treccia rosa) viene a coincidere - più o meno immediatamente - con il nome del suo titolare (precisamente, quello del Comune). Può essere interessante notare che il termine araldico "al naturale" indica una figura che viene riprodotta, sul campo, con il suo colore naturale, e non con uno smalto araldico. Com'è noto, gli smalti araldici sono composti dai metalli (l'oro e l'argento) e dai colori (il rosso, il verde, l'azzurro, il nero e la porpora). Il termine "posta in fascia" sta a indicare una figura che, anziché essere rappresentata all'interno dello stemma, nella sua direzione naturale, viene raffigurata invece nella direzione della fascia araldica, ossia in direzione orizzontale.

Popolazione e territorio

La superficie del comune è di 3,4 kmq per una popolazione legale di 4.861 abitanti (al 9.10.2011).
Scarica la scheda demografico-amministrativa.

Ambiente

Sistema informativo ambientale
portale della Città metropolitana di Milano per la consultazione di dati e cartografie provenienti da differenti aree tematiche. La sezione Catalogo Dati del portale consente l'accesso a tutti i metadati disponibili, organizzati per Aree Tematiche. Per ogni sotto tematica sono indicate le modalità di consultazione del dato.

http://ambiente.provincia.milano.it/sia/ot/home/home.asp

Cultura e turismo

Chiesa di San Gottardo

La parrocchiale, situata al centro dell'abitato, è dedicata a San Gottardo vescovo e fu consacrata nel 1911. E' di origini quattrocentesche.


Scuole

Tutte le scuole per tipologie di istruzione: liceale, tecnica, professionale http:/www.iter.mi.it/

 
indietro