Cerca

Cerca nel sito

Anno Scolastico 2017/2018

 

anno scolastico 2017 2018.jpg

Interventi a favore degli studenti con disabilità - Anno scolastico 2017/2018

Dal prossimo anno scolastico 2017/2018 Città metropolitana di Milano e le Province lombarde non gestiranno più gli interventi volti a favorire l'inclusione scolastica degli studenti con disabilità.

Lo ha stabilito Regione Lombardia con la Legge Regionale n.35/2016 (art. 9) e con la Legge Regionale n. 15/2017 (art. 31) ridisegnando il nuovo assetto istituzionale e individuando gli enti che da settembre 2017 dovranno garantire gli interventi di inclusione.

Le Linee Guida approvate con Deliberazione di Giunta Regionale n. 6832 del 30 giugno 2017 stabiliscono i criteri e le modalità operative relative a:  

  • I Comuni gestiranno i Servizi di trasporto scolastico per studenti privi di autonomia nel raggiungimento della sede scolastica o formativa e i Servizi di Assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli studenti con disabilità fisica, intellettiva o sensoriale per l'istruzione secondaria di secondo grado e i percorsi di istruzione e formazione professionale;
  • Regione Lombardia - attraverso il coinvolgimento degli enti del sistema sociosanitario (ATS) - garantirà  la realizzazione degli interventi per l’inclusione scolastica degli studenti con disabilità sensoriali (assistenza alla comunicazione per studenti con disabilità visiva e/o uditiva, consulenza tiflologica e fornitura di materiale didattico speciale e dei libri di testo o di altri supporti didattici), per ogni ordine e grado di istruzione e per la formazione professionale.

Le Linee Guida riportano inoltre le modalità di attivazione dei Servizi e degli Interventi sopra indicati.

Le famiglie potranno richiedere l'attivazione a seguito di domanda presentata da uno dei genitori o da chi rappresenta lo studente minore o dallo studente stesso, se maggiorenne, all'Istituto scolastico o formativo frequentato, corredata dalla documentazione sanitaria (Verbale del Collegio di accertamento per l'individuazione dell'alunno disabile e Diagnosi funzionale, se non già in possesso dell'Istituto.

 

Regione Lombardia ha individuato la Direzione Generale “Istruzione Formazione e Lavoro” che curerà i servizi di trasporto scolastico e di assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli studenti di secondo ciclo con disabilità fisica, intellettiva o sensoriale e la Direzione Generale “Reddito di Autonomia e Inclusione Sociale”, tramite le ATS, che svolgerà gli interventi per l’inclusione scolastica degli studenti con disabilità sensoriali per ogni ordine e grado dell’istruzione.

Per informazioni dettagliate scarica: 

  » Linee guida

  » Deliberazione di Giunta Regionale n. 6832 del 30.06.2017

 

 

 

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

lunedì - giovedì: 9.00 - 13.00 / 14.00 - 16.00
venerdì: 9.00 - 13.00