Cerca

Cerca nel sito

Progetti europei

In un’ottica generativa, il welfare si è trasformato da fattore di conservazione e di freno a crescita in una delle leve strategiche per l’innovazione istituzionale, un ambito decisivo per la produzione di nuovo valore, luogo di uno scambio positivo tra l’individuo e il suo contesto sociale, snodo del patto sociale intergenerazionale e di promozione di pari opportunità.

In questa linea si è mossa la riflessione in campo europeo, a partire dal rilancio degli obiettivi di crescita e sviluppo della Strategia di Lisbona e del nuovo programma comunitario Horizon, per la promozione dei diritti di cittadinanza.

Attraverso il network internazionale, partendo dal quadro sopra delineato, si sono sviluppati interventi di formazione e supporto alla programmazione locale sia sociale che socio sanitaria, incubatori di esperienze per la promozione delle pari opportunità in linea con le sfide dei processi di co-produzione nella “social innovation”, che hanno richiesto profili altamente qualificati anche nel “mercato” dei servizi alla persona.

Nello specifico, sono state presidiate alcune linee di attenzione strategica e le azioni conseguenti si sono concentrate sui seguenti aspetti:

  • Promuovere azioni innovative nella Volontaria giurisdizione: la giurisdizione delle relazione familiari per un territorio metropolitano child friendly. 
  • Facilitare la conoscenza e lo  scambio di buone prassi a livello europeo e nazionale  nell’area dell’inclusione, delle pari opportunità, delle politiche di genere e della  formazione  post universitaria, sostenendo incubatori di esperienze e promuovendo parità di accesso.