Cerca

Cerca nel sito

PIANO EMERGO 2018-2019 - INDICAZIONI OPERATIVE DOTI LAVORO PERSONE CON DISABILITÀ (BANDI MI235-MI249) SINO A SCADENZA DELLO STATO D'EMERGENZA COVID-19 AL 31/01/2021 (D.L. 7 OTTOBRE 2020 N. 8)

5 May 2021 - Aggiornamento comunicazione per erogazione PIP a distanza (proroga al 31/07/2021 - D.L. 22 aprile 2021 n. 52)

Per tutti i tipi di Dote è possibile l’apertura del PIP a distanza e l’erogazione di tutti i servizi a distanza sino a scadenza emergenza sanitaria al 31/01/2021, prorogata al 31/07/2021.

Tuttavia, se le condizioni consentono di farlo nel rispetto delle norme di sicurezza antiCovid-19, sia per l'utente sia per l'Operatore, è consigliabile svolgere una parte dei servizi ed in particolare l'apertura del PIP, in presenza.

Entro il termine della conclusione della dote, presumendo il superamento dell'emergenza epidemiologica, si chiede di raccogliere e allegare a sistema tutta la documentazione necessaria debitamente compilata e firmata dalle parti (PIP - Timesheet - ...) come indicato sul manuale.

Sono ammissibili i servizi a distanza svolti tramite telefonate, video chiamate, video conferenze, email, piattaforme di e-learning.

E’ possibile effettuare formazione di gruppo e individuale seguendo le regole previste per la formazione in apprendistato professionalizzante, pertanto, la formazione dovrà essere sincrona attraverso l’utilizzo di piattaforme telematiche che possono garantire il rilevamento delle presenze da parte degli utenti con il rilascio di specifici output in grado di tracciare in maniera univoca tramite log la presenza degli utenti e dei docenti, che dovranno essere allegati ai fini rendicontativi.

Gli output dei servizi erogati dovranno essere compilati entro il termine del servizio svolto.

Ai fini della formalizzazione del PIP prenotato a distanza occorrerà inviare via mail una copia del PIP al beneficiario, che dovrà rispondere all'ente con mail in cui dovrà precisare:

che è stato ricevuto un PIP a proprio nome predisposto dall’ente (specificare nome);

il Numero PIP;

e dichiarare: “Dichiaro di accettare il PIP proposto e mi impegno a consegnare il PIP firmato non appena le condizioni lo consentono”

Tale email scansita dovrà essere allegata in Sintesi GBC insieme al PIP, inizialmente con la sola firma digitale del legale rappresentante. Il PIP potrà essere completato con le firme olografe del destinatario e dell’Operatore quando sarà possibile recarsi al servizio e dovrà essere allegato in Sintesi GBC