Cerca

Cerca nel sito

Convenzioni articolo 14

CONVENZIONE QUADRO PER LA STIPULA DI CONVENZIONI FINALIZZATE ALL’INTEGRAZIONE NEL MERCATO DEL LAVORO DELLE PERSONE CON DISABILITÀ (ART.14 DEL D.LGS. N.276 DEL 10 SETTEMBRE 2003)

 

Cosa è

La convenzione ai sensi dell’art. 14 del d.lgs. 276/2003 (“legge Biagi”) è uno strumento di politica attiva del lavoro per l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità che presentano particolari difficoltà di integrazione.

 

Come funziona

Nel tempo la sua applicazione, attraverso dodici convenzioni quadro sottoscritte a livello provinciale/ metropolitano, aveva generato disomogeneità di trattamento per i soggetti beneficiari nel territorio regionale. Per questo la Giunta della Regione Lombardia ha approvato un nuovo schema unico di convenzione quadro (deliberazione n.XI/2460 del 18/11/2019), che oggi è stato definitivamente recepito ed è in vigore nel territorio metropolitano. In questo modo si dà applicazione omogenea dell’art. 14 su tutto il territorio regionale salvaguardando lo stesso livello di tutela per tutti i lavoratori.
Città metropolitana ha proceduto ad approvare l'Avviso per l’adesione alla convenzione quadro per la stipula di convenzioni finalizzate all’integrazione nel mercato del lavoro delle persone con disabilità art.14 del d.lgs. n.276 del 10 settembre 2003.

 

Chi può aderire

A seguito del lavoro di condivisione ed elaborazione svolto nel Tavolo metropolitano per i servizi all’impiego e le politiche del lavoro ambito disabilità, con Decreto del Sindaco metropolitano n. 212 del 14.12.2020 è stata approvata la nuova Convenzione quadro della Città Metropolitana di Milano per la stipula di convenzioni finalizzate all’integrazione nel mercato del lavoro delle persone con disabilità che presentino particolari difficoltà d'inserimento nel ciclo lavorativo ordinario ai sensi dell’art. 14 del D.lgs. 10 settembre 2003, n. 276, che recepisce il modello regionale di cui alla DGR 2460 del 18/11/2019 e successivamente validato da regione Lombardia con DGR n° 630 del 26/1/2021.

Possono presentare domanda di adesione:
- le associazioni dei datori di lavoro comparativamente più rappresentative a livello nazionale
- le associazioni dei lavoratori comparativamente più rappresentative a livello nazionale
- le associazioni delle cooperative sociali (ai sensi dell’ art.1 L. 381/91)
- i consorzi (ai sensi dell’art. 8 L. 381/91)
- le imprese sociali (d.lgs. 112/2017)

 

ico_pdf Avviso per l’adesione alla convenzione quadro

ico_pdf Modello manifestazione di interesse

ico_pdf Scarica la Convenzione quadro art. 14 

 Si precisa che come disposto dal decreto legge n.137 del 28/10/2020, convertito con modificazioni dalla legge n.176 del 18/12/2020, anche le imprese sociali di cui al d.lgs. N°112 del 3/7/2017 rientrano a pieno titolo tra i possibili soggetti firmatari delle convenzioni art. 14.

 01Clicca qui per le istruzioni operative per la stipula delle singole commesse