Città Metropolitana di Milano Città metropolitana di Milano
Conosci la Città metropolitana
Cerca

Cerca nel sito

 

Nomine dei rappresentanti presso enti ed istituzioni

Info

Palazzo Isimbardi
Via Vivaio, 1 - 20122 Milano
» Vai alla mappa

Città metropolitana di Milano
Settore Partecipazioni

Tel: 02 7740.2343/2455/6876
Fax: 02 7740.2308
» e-mail

 

 

Il Sindaco metropolitano, ai sensi articolo 19, lettera g) dello Statuto della Città metropolitana di Milano, provvede alla nomina, alla designazione ed alla revoca dei rappresentanti della Città metropolitana presso enti, aziende ed istituzioni sulla base di un apposito Regolamento approvato dal Consiglio metropolitano di Milano il 16 aprile 2015.
La nomina dei membri degli organi di amministrazione e di controllo negli organismi partecipati dalla Città metropolitana, effettuata direttamente da quest’ultima o da parte del competente organo sociale, è disposta dal Sindaco metropolitano in osservanza degli indirizzi a tal fine espressi dal Consiglio metropolitano. Le candidature sono previamente sottoposte a una commissione di cinque esperti, nominata dal Consiglio metropolitano con la maggioranza dei tre quinti dei componenti e che dura in carica fino allo scioglimento del Consiglio, la quale esamina le candidature vagliandone i requisiti e indica i nominativi dei candidati ritenuti idonei.

» Regolamento degli Indirizzi e delle procedure per le nomine, le designazioni e le revoca dei rappresentanti della Città metropolitana di Milano presso organismi partecipati (.pdf, 1,9 MB)

» Commissione Esperti

.............................................................................................................................................................................................
 

Il Sindaco metropolitano dà comunicazione dell'avvio della procedura per la nomina e la designazione tramite apposito Avviso che stabilirà il termine entro cui presentare le candidature.
Scaduto tale termine, la Commissione di Esperti, nominata dal Consiglio metropolitano, valuterà i requisiti di ammissibilità, le cause di inconferibilità, incompatibilità e di esclusione e successivamente gli elementi di professionalità e onorabilità previsti dal regolamento, dichiarando l'idoneità o meno di ciascun candidato.
Il Sindaco con proprio provvedimento individuerà la persona da nominare o designare scegliendola tra gli tra i soggetti dichiarati idonei.

» Avvisi per la presentazione delle candidature per le nomine e le designazioni dei rappresentanti della Città metropolitana negli organismi partecipati

 
indietro