Cerca

Cerca nel sito

4. Questionario rivolto alle Città metropolitane

Le Città metropolitane prese in considerazione sono state Città metropolitana di Torino e Città metropolitana di Bologna: l’indagine è stata condotta tramite due interviste alle Posizioni Organizzative di riferimento per le due Città. Il questionario richiedeva una riflessione sullo stato attuale di realizzazione e organizzazione delle Città metropolitane e su eventuali aspettative rispetto al modello di governance e gestione.

Per quanto riguarda la Città metropolitana di Torino, il tema delle Zone Omogenee risulta essere affidato trasversalmente a due direzioni: Pianificazione Territoriale Generale e Pianificazione Strategica - incardinata sotto la Direzione di Sviluppo Economico. Le Zone Omogenee, organizzate su base territoriale e con una popolazione di ameno 80.000 abitanti (per un totale di 11 aree, inclusa la Città di Torino che ha mantenuto i suoi confini amministrativi), sono state istituite e approvate insieme allo Statuto della Città metropolitana nel 2015, e sono state attivate tramite Regolamento sempre nello stesso anno. Il Regolamento prevede che all’interno delle Zone Omogenee ci sia un’Assemblea dei Sindaci con un portavoce e un vice-portavoce per ciascuna zona. Il dialogo con i Sindaci è sempre stato costante. [...]

Per la Città metropolitana di Bologna è stata intervistata la Posizione Organizzativa del Servizio innovazione amministrativa e istituzionale. La Città metropolitana di Bologna non ha attivato sul proprio territorio delle Zone Omogenee, ma ha istituito degli Ambiti Territoriali Ottimali (ATO). Gli ATO sono simili alle Zone Omogenee, ma sono istituiti dalla Regione in accordo coi Comuni e con finalità socio-economiche: quasi tutti i Comuni ne fanno parte, ad esclusione di Bologna. La zonizzazione degli ATO corrisponde ai perimetri dei distretti socio-sanitari in tutti i casi tranne uno, in cui il distretto è più ampio. [...]

Scarica l'analisi completa [PDF, 168 KB]

Scarica la griglia di analisi [PDF, 212 KB]

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - form online Chiedilo all'URP
    - Numero Verde: 800.88.33.11