Lavori in corso... La Via del Marmo

via del marmo - Naviglio Grande

 

Città metropolitana ha avviato uno studio di fattibilità per la realizzazione de <<La Via del Marmo>>, un progetto che intende ripercorrere in chiave turistica l'antico percorso che i blocchi di marmo seguivano attraverso vie d’acqua naturali ed artificiali dalle cave di Candoglia (Verbano Cusio Ossola) fino al cantiere del Duomo di Milano.

Un percorso dalla storia antica. I primi blocchi del marmo destinati al cantiere del Duomo vennero infatti estratti dalla cava di Candoglia oltre 600 anni fa. Il marmo dopo essere cavato nella cava Veneranda Fabbrica, ubicata a monte delle frazione di Candoglia del Comune di Mergozzo, veniva trasportato attraverso i corsi d’acqua come il Toce fino all’imbocco del naviglio grande. I blocchi venivano trainati dai buoi dalla cava fino alla banchina di carico sul fiume e trasportati così attraverso le vie d'acqua fino a Milano.

Questa fu poi per secoli anche la via delle merci che dal lago Maggiore e dalle valli del verbano dovevano giungere a Milano.

La via del marmo di Milano si sviluppa per 100 km compiendo un dislivello di 34 metri.

Recuperare oggi la memoria di quel tracciato significa ripercorrere non solo le vie navigabili storiche - Ticino e Navigli -ma riscoprire i borghi, i mestieri, le tradizioni, i gioielli architettonici che costellano l'itinerario.

 

Ultimo aggiornamento: 13 November 2021
Data creazione: 28 July 2021

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - form online Chiedilo all'URP
    - Numero Verde: 800.88.33.11