Cerca

Cerca nel sito

La dematerializzazione dei processi di lavoro

Dematerializzare non è automatizzare

Il percorso di dematerializzazione dei procedimenti di competenza dei Settori dell’Area Tutela e Valorizzazione Ambientale è stato avviato nel febbraio 2015 con l’obiettivo di ottimizzare i circuiti operativi dell’Area intervenendo sui nodi critici dei flussi di lavoro per migliorare il servizio fornito a cittadini e imprese e ridurne i tempi di erogazione. 

+COMMUNITY utilizza la tecnologia ICT per riorganizzare il lavoro e produrre una sostanziale trasformazione culturale all’interno dell’Area, facendo crescere la trasparenza e l’efficienza, favorendo la nascita di una cultura d’impresa e un modello di relazione più vicino alla cultura del civil servant e al principio del digital first.

Non si tratta solo di digitalizzazione ma di una reingegnerizzazione articolata delle attività dell’Ente.

La nuova piattaforma informatica è il centro operativo e gestionale messo a punto attraverso un’importante trasformazione che ha coinvolto tutta l’Area Tutela e Valorizzazione Ambientale. È stato fatto un lungo lavoro di analisi che ha reso l’ente più vicino ai cittadini e alle imprese, applicando la norma in un modo nuovo: più chiaro, più trasparente e più facile per tutti.
Quindi, l’implementazione della nuova piattaforma ha rappresentato e rappresenta solo l’output finale di un lungo processo di riorganizzazione, che si muove secondo la linea virtuosa del miglioramento continuo.

Le azioni volte a dematerializzare i procedimenti sono state individuate come interventi che agiscono in modo sistematico su tutta l’Area. Il processo è partito tutto insieme e contemporaneamente, privilegiando un approccio circolare, anziché lineare. I flussi di lavorazione di ciascun atto sono stati ridotti e le comunicazioni uniformate e standardizzate. 

Dal 16 febbraio 2016 è operativa la piattaforma che permette di gestire online i procedimenti amministrativi relativi all’ottenimento dei titoli abilitativi ambientali rilasciati dalla Città metropolitana.  

 

Consulta il primo report sul gradimento dei servizi offerti dall'Area Ambiente attraverso la piattaforma INLINEA, dedicato a chi ha usato la piattaforma nell'anno 2016 e fino al 30 aprile 2017: "Report dei risultati - 1 giugno 2017"

Consulta l'avanzamento delle attività di dematerializzazione riportate nella scheda informativa AmbienteDigitale

 

Gli sviluppi dell'azione di dematerializzazione con AmbienteComune

AmbienteComune consiste in un'azione sistematica e di visualizzazione trasparente di tutte le attività ambientali dell Città metropolitana, ricadenti su ogni singola amministrazione. Le informazioni sono raccolte e presentate in modo da costruire una visione d'insieme di ognuna delle 133 amministrazioni (la Città di Milano è per ora esclusa), aggregabile sia per Zone Omogenee sia per argomenti, in modo trasversale.

I dati ambientali saranno pubblicati su una piattaforma WEB GIS di proprietà del Gruppo CAP che, attraverso una accordo con la Città metropolitana, mette a disposizione gratuitamente sia la propria struttura sia la piafforma.

Entro il 2017 è prevista la raccolta e informatizzazione dei dati ambientali.
Entro il 2018 è prevista la pubblicazione dei dati online.

E' terminata la fase pilota di pubblicazione dei dati sulle acque

Vai al sito di AmbienteComune

 

Siti tematici

Info

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico

  •  Numero Verde: 800.88.33.11
    - dal lunedì al giovedì:
      10.00-12.00 / 14.00-16.00
    - venerdì:
      10.00-12.00
  •  Chiedilo all'Urp
  •  Pec
  •  Peo
  • Apertura al pubblico martedì e giovedì solo su appuntamento da richiedere tramite:
    - form online Chiedilo all'URP
    - Numero Verde: 800.88.33.11